E la cosa molto importante per Teatroterapia, Tai Chi, Tangoterapia, Cantoterapia e Logoterapia in Afasia.tv on-line in Zoom!

XIV Giornata Nazionale dall’Afasia ci sono stati li sponsor Banca di C.C. di Castagneto Carducci, Magazzini Mangini, WikiParky.TV e Sala.

AFASIA.TV e WikiParky.TV mi mettono insieme per sapere cosa si fa:

  • Teatro
  • Tai Chi
  • Tango
  • Canto
  • Logopedia


Teatroterapia.
I percorsi che propongo intandono stimolare i partecipanti a mettersi in gioco nell’affrontare, comprendere e gestire strumenti quali: la respirazione, la dizione e l’uso della voce per migliorare la capacità di leggere ad alta voce e di parlare in pubblico; l’organizzazione e la gestione delle proprie risorse e della propria immaginazione per elaborare interventi e raccontare storie.
Obiettivo: Avventurarsi in un’ originale “caccia al tesoro” alla scoperta della libera espressione di sé per trasformarla in efficace strumento di comunicazione in ambito professionale e interpersonale.
Percorsi individuali e corali di: dizione, respirazione, presenza, uso della voce, lettura, storytelling, public speaking, animalità teatrale, sensorialità espressiva.

Tai Chi.
Come si “progetta” un movimento a livello cerebrale?
Per comprendere le ragioni che fanno del Tai Chi una disciplina molto utile nel miglioramento della vita quotidiana (effetti e benefici), soprattutto in terza età, è prima di tutto necessario avere un’idea di come il cervello sia capace di acquisire nuovi schemi motori o di modificarne altri. In tal senso, può essere molto utile osservare qualcuno che esegue i gesti da apprendere. Questo è merito dei “neuroni specchio”, cellule che si attivano predisponendo l’emulazione di ciò che il cervello ha interpretato con la vista. L’attività dei neuroni specchio si ripete anche durante la stessa ripetizione attiva dei gesti e, quando tutto si svolge correttamente, il cervello acquisisce il nuovo schema e in circa 6 ore lo memorizza.

Tangoterapia.
Abbraccio del tango: una conversazione profonda e senza parole. Una proposta innovativa per approfondire la conoscenza di sé, l’ascolto e l’empatia, con l’obiettivo dimigliorare la qualità delle nostre relazioni. Vi invitiamo a scoprire l’abbraccio del tango” in uno spazio giocoso e condiviso per prenderecoscienza del potenziale di comunicativo non-verbale del nostro corpo. 
Un ambiente perfetto per una conversazione profonda, senza parole. Un’esperienza divertente e stimolante, un luogo di in contro con se stessi e con l’Altro. Imparando a ballare il tango, impariamo a credere e ad avere fiducia nelle “parole che si ballano”. Per partecipare all’attività, non è necessario saper ballare il tango.

Cantoterapia.
Nello sviluppo del presente progetto saranno utilizzati i miei metodi innovativi di musicoterapia VOCE E CANTO NATURALE e di canto terapia  CANTO NATURALE. Vuole essere strumento di sensibilizzazione riguardo le patologie neuro degenerative e testimonianza tangibile, porta benessere alle persone affette da patologie neurodegenerative  come il Afasici, Parkinson e Alzheimer, e ai loro familiari caregivers e amici che partecipano all’attività finalizzata anche all’inclusione. E non solo: crea aggregazione generando gioia e riattivando l’energia vitale.

Logopedia. Le due principali aree del linguaggio, l’area di Broca e l’area di Wernicke. I logopedisti elaborano, anche in équipe multidisciplinare: il bilancio logopedico volto all’individuazione e alla soddisfazione del bisogno di salute del paziente; praticano attività terapeutica per la rieducazione delle disabilità comunicative e cognitive, utilizzando terapie logopediche di abilitazione e riabilitazione della comunicazione e del linguaggio, verbali e non verbali; propongono l’adozione di ausili, ne addestrano all’uso e ne verificano l’efficacia; svolgono attività di studio, didattica e consulenza professionale nei servizi sanitari e in quelli ove si richiedono le loro competenze professionali;  verificano le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale; svolgono la loro attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o in regime libero professionale.

Entra nella riunione in Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/89672105460?pwd=NzNlaEtxdkZvemZVdU1NR01TQy90UT09

ID riunione: 896 7210 5460
Passcode: 123456

Di D.C.

info@afasia.tv https://www.afasia.tv/screaming/ YouTube, cerca video: Afasia Livorno Ho avuto un ictus che ha colpito la parte destra del mio corpo e mi ha dato problemi di linguaggio. Posso capire tutto quello che mi dici ma ho difficoltà ad esprimermi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.